Gnatologia


La Gnatologia è la branca dell’odontoiatria che studia e cura gli aspetti anatomico-funzionali dell’apparato masticatorio.

 

Vi è una stretta relazione tra il corretto contatto tra le due arcate dentali, i muscoli mandibolari e le ossa cranio-mandibolari.

 

La gnatologia si occupa proprio di studiare e ripristinare il corretto equilibrio tra questi distretti risolvendo la sintomatologia che ne deriva.



Patologia dell'articolazione temporo mandibolare


Lo studio delle patologie dell’articolazione temporomandibolare rappresenta un campo che ha suscitato grande e continuo interesse, che si è sviluppato in particolare nell’ultimo decennio.

 

L’ATM o articolazione temporo mandibolare, svolge la funzione di articolare il movimento complesso della mandibola nei tre piani dello spazio, fondamentali per la masticazione e la fonazione.

 

È possibile distinguere movimenti simmetrici, quali apertura, chiusura, protusione e retrusione, e movimenti asimmetrici quali la lateralitá e i movimenti automatici per la masticazione.

 

Infine si distinguono dei movimenti limite, di contatto e liberi.

 

Le patologie a carico dell’articolazione temporomandibolare comprendono diversi problemi clinici che interessano muscoli masticatori, capi articolari e strutture associate.

 

Sebbene le patologie dell’ATM siano state considerate una sindrome e quindi un’unica entità clinica, recenti studi sono a favore del concetto che le patologie dell’articolazione temporomandibolare costituiscono un gruppo di affezioni che condividono numerosi sintomi clinici simili.

 

I sintomi più frequenti che il paziente presenta al momento della visita specialistica sono cefalee, dolori facciali e mandibolari, ipertrofia muscolare non dolorosa ed usura occlusale.

 

Il sesso femminile è notevolmente più colpito rispetto a quello maschile da tali problematiche , con rapporti che variano da 3 a 1 a 9 a 1.

 

La razza caucasica sembra sia più colpita da questa patologia così come i soggetti con abitudini viziate.

 

I fattori scatenanti sono rappresentati da tutte quelle condizioni

che sono in grado rompere l’equilibrio e iniziare o scatenare la patologia.

 

Uno dei fenomeni patologici a carico dell’articolazione temporomandibolare più frequenti è la dislocazione riducibile del disco articolare, detto comunemente click articolare.

 

Alla base di questa patologia vi è un alterato rapporto anatomico e funzionale tra il condilo della mandibola e il disco articolare.

 

Durante l’apertura, si produce un rumore articolare dovuto allo scavalcamento che il condilo si trova a dover effettuare nel margine posteriore del disco articolare durante la fase traslatoria.

Con il movimento di chiusura della bocca, il passaggio del condilo dal rapporto con il disco all’articolazione sulla zona retrodiscale, determinerà un altro rumore (click) causato dallo scivolamento sulla banda posteriore del disco (click reciproco).

 



Bruxismo


Digrignamento involontario dei denti che si manifesta prevalentemente durante il sonno.

 

Sono in corso numerosi studi per identificarne una causa certa: da una parte vi è molto probabilmente un fattore psicologico, dall’altro la causa principale sembra essere un non corretto allineamento delle arcate dentarie.

 

Il digrignamento dei denti può infatti avere le seguenti conseguenze:

 

- Livellamento dei denti con possibile esposizione della dentina

 

- Danni a carico gengivale

 

- Malattia Parodontale

 

- Alterazioni a carico dell’articolazione temporo-mandibolare con conseguenti

 

- Disordini cranio cervico mandibolari.

 

Chiamaci allo 06 36 30 86 21 per informazioni, oppure fissa il tuo appuntamento direttamente da questo link!



Paradenti Professionale


I traumi dentali sono eventi di più frequente riscontro quando si parla di attività sportiva.

 

Circa uno sportivo su tre subisce, durante la propria carriera sportiva (sia che si tratti di un semplice amatore che di un professionista), danni più o meno gravi ai propri denti e gran parte di questi sono evitabili.

 

L’ utilizzo del paradenti è consigliato a tutti coloro che praticano sport a livello sia agonistico che amatoriale; sport da contatto come la boxe, MMA o le arti marziali, sport a rischio come il calcio, basket, ciclismo, skateboard, o la pallanuoto ma anche a chi frequenta palestre e/o pratica body building.

 

L’uso del paradenti porta alla contrazione dei muscoli della mascella inferiore e fa aumentare la compressione nell’articolazione migliorando così forza, equilibrio, velocità, flessibilità, agilità, resistenza e recupero.

 

Esistono diversi tipi di paradenti ma solamente se realizzato su misura è la scelta migliore proprio perché creato in maniera individuale e personalizzata in base alla bocca del paziente e al grado di rischio di contatto con altri partecipanti o con superfici dure.

 

Un paradenti o un bite acquistato in farmacia o in un negozio sportivo, non garantisce la stessa protezione e risultato.

 

I tradizionali paradenti “fai-da-te” (quelli che si scaldano e che poi si adattano), dal costo di poche decine di euro, vanno adattati alla propria bocca, risultando spesso scomodi, poco aderenti, ma soprattutto poco efficaci nella prevenzione dei traumi ai denti da sport, inoltre i materiali utilizzati sono estremamente differenti da quelli professionali.

 

Un paradenti professionale personalizzato efficace deve essere Perfettamente aderente: un buon paradenti su misura viene realizzato dopo un’attenta valutazione da parte di un odontoiatra, che eseguirà un’impronta delle arcate dentarie su cui costruire il paradenti.

 

Non deve muoversi in bocca: essendo fatto su misura deve aderire perfettamente alla tua bocca. In questo modo risulta estremamente più comodo di un paradenti preformato, e garantisce una migliore protezione contro i traumi.

 

Deve consentire di respirare liberamente per non interferire in alcun modo con la performance sportiva e deve permettere di parlare e comunicare durante le fasi di gioco.

 

 

Chiamaci allo 06 36 30 86 21 per informazioni, oppure fissa il tuo appuntamento direttamente da questo link!